• Seminario “Come nascono i nuovi materiali”

    10 gennaio 2017 • Eventi

    Il 12 Dicembre scorso, presso l’Aula Magna dell’ITIS “L.Da Vinci”, gli studenti di alcune classi seconde hanno partecipato al seminario formativo dal titolo “Come nascono i nuovi materiali”, tenuto dal prof. Massimiliano Lanzi, docente di Chimica Industriale presso l’Università di Bologna.

    L’incontro è stato organizzato dalla Zanichelli Editore S.p.A, nella figura del dott. Cristiano Bacheri, invitato dal prof. Massimiliano Pasquariello.

    Gli studenti hanno appreso l’evoluzione storica dei materiali polimerici, oggigiorno largamente utilizzati nel settore industriale.

    nuovimateriali2

    prof. Massimiliano Lanzi durante la lezione

    Con un linguaggio semplice ed impiegando strumenti multimediali, il prof. Lanzi ha catturato l’attenzione degli studenti stimolandone la loro curiosità.

    La linea temporale seguita ha mostrato come la produzione dei polimeri sia avvenuta all’inizio utilizzando materiali naturali del tutto insufficienti allorché il loro impiego si è esteso su scala industriale.

     

     

    La necessità di produrre tali materiali, attraverso reazioni chimiche ottenute in laboratorio, ha stimolato la ricerca in campo mondiale che ha coinvolto molti scienziati internazionali. In particolare, è stato citato il prof.Giulio Natta, premio Nobel per la Chimica nell’anno 1963 per le sue scoperte nel campo della chimica e della tecnologia dei polimeri, il quale ha elevato, in quel periodo, l’Italia a nazione leader nel campo della ricerca scientifica. Infatti, ha scoperto uno dei materiali termoplastici, il Moplen, ancora oggi largamente utilizzato nell’industria, trovando un diffuso impiego in ambito idrosanitario e casalingo; nella mente di molti italiani e’ rimasta la réclame di questo rivoluzionario materiale rappresentata da Gino Bramieri, nel Carosello televisivo, “Ma signora badi ben, che sia fatto di Moplen!”.

    nuovimateriali1

    Presentazione seminario dott.Bacheri e prof.Pasquariello 

      

    Il messaggio principale trasmesso dal prof. Lanzi è stato quello di far capire alle giovani generazioni l’importanza della ricerca per migliorare le condizioni di vita dell’umanità.

    Gli studenti sono intervenuti numerosi ponendo al relatore domande inerenti l’inquadramento del loro futuro professionale nel campo industriale ed in particolare nel settore chimico.

    Il seminario ha lasciato negli studenti la consapevolezza di un’interessante esperienza scolastica.

     

    About

    Il sito è ospitato nei server dell'Istituto ed è gestito dai tecnici della scuola.