• OCME e ITIS all’EVIAN

    by  • 12 Giugno 2019 • Eventi

     

     « VEDERE IL PROPRIO POTENZIALE FUTURO »

    OCME ha accompagnato gli studenti dell’ITIS di Parma
    a visitare il grande stabilimento di EVIAN

    Nell’ambito del programma di collaborazione avviato ormai da tempo con l’I.T.I.S. di Parma,
    siamo lieti di condividere con tutti Voi l’iniziativa che ci ha visto organizzare ed accompagnare alcuni degli studenti più meritevoli dell’Istituto in visita presso uno degli stabilimenti di produzione di Acque minerali più grande al mondo: lo stabilimento che produce l’acqua Evian.

    Il 28 e 29 Maggio scorsi, i nostri colleghi Marusca Ferrari, Stefano Carloni, Michele Ferrari e Francesco De Vincentis hanno accompagnato, insieme al Prof. Dell’Acqua e al Prof. Paladini, gli studenti dell’ITIS a visitare questo grande complesso produttivo e a vedere da vicino tutto il processo di lavorazione, partendo proprio dall’inizio, ovvero dal bacino idrogeologico, dove l’acqua piovana viene filtrata, sino a giungere più in basso al punto in cui essa riemerge, dopo un processo di filtraggio naturale che dura ben 15 anni.

    La parte che più ha interessato gli studenti è stata la visita al sistema di produzione dove una approfondita visita guidata ha consentito ai ragazzi di apprezzare le tecnologie utilizzate nelle varie fasi della produzione, dall’imbottigliamento all’impacchettameto, dalla pallettizzazione alla movimentazione del prodotto finito, e ha permesso di vedere in piena produzione uno degli stabilimenti automatizzati più grandi al mondo dove operanoanche diverse macchine OCME, come le nostre incartonatrici Altair e il sistema automatico di alimentazione dei cartoni UGO.

    Qui di seguito vogliamo condividere con piacere alcuni dei feedback ricevuti dai ragazzi :

      Dopo questa esperienza penso che OCME sia un’azienda che cerca di costruire il futuro degli studenti, avevo già sentito parlare di OCME a scuola, ma aver visto i suoi macchinari in funzione è stata un’esperienza davvero bella e spettacolare.

      Quando si guardano i lavoratori della OCME si possono vedere persone che si godono il loro lavoro. Sono amici e gli piace fare le cose insieme. Sono premurosi e pieni di energia !

    I proprietari e i dirigenti di OCME sono interessati alla crescita professionale giovanile e non risparmiano risorse per questa attività. Grazie!

      Penso che sia stata un’esperienza molto utile e interessante perché non avevo mai visto un’azienda così grande come Evian, e anche la visita a Thonon-les-Bains è stata davvero affascinante.

    OCME, Direzione Risorse Umane Parma, 11 Giugno 2019