• Nicola Nucci

    5 novembre 2016 • Eventi

    Commemorazione nell’anniversario

    […] Ma perchè essere qui è molto, perchè sembra
    che tutto ciò che è qui abbia bisogno di noi: questo fugace
    che stranamente ci concerne. Di noi, i più fugaci. Ogni cosa
    una volta, solo una volta. Una volta e mai più. E noi pure
    una volta. Un’altra mai più. Ma questo
    essere stati una volta, anche solo una volta,
    essere stati terreni, sembra irrevocabile. […]

    Rainer Maria Rilke, marzo 1912 e 9 febbraio 1922, Duino und Muzot

    suffragionucci

    About

    Il sito è ospitato nei server dell'Istituto ed è gestito dai tecnici della scuola.